«

»

mag 12

Stampa Articolo

Leva 2001: Serra Riccò – Granarolo

slider2

E’ dal torneo di Pasqua che non vedo i 2001, anzi, mi ero perso pure la finale col Genoa stante la contemporaneità della finale dei ’97. Ho portato la Nikon ma oggi preferisco scrivere, meno faticoso, quindi mi siedo in tribuna vicino ai genitori, quella “stampa” me l’hanno assicurata per il prossimo anno. L’avversario di oggi è il Granarolo, a naso i ragazzi delle alture genovesi sembrano alla portata dei nostri ma ogni partita è a sè, quindi vediamo un po’.

Il Serra parte con Oliverio in porta, Scibilia e Cimino dietro, Nesci e Bizzarri (la mamma dietro precisa “con due erre e due zeta!”, sebbene non avrei saputo come scriverlo altrimenti…), Bonara e Di Molfetta al centro, Donadio e Ennaouy davanti. Cassissa e Yuri si accomodano in panchina dove il posto di mister Martini è oggi occupato da Max Buzzoni.

Il campo a 9 comincia a diventare un po’ troppo piccolo per questi ragazzi e per le giocate di cui sono capaci, gli avversari, soprattutto se fisicamente prestanti possono avere qualche “chance” in più per difendersi.

Nel primo tempo subito una punizione di Bonara si stampa sulla traversa, al 7′ , su corner di Di Molfetta, Ennaouy devia in rete da distanza ravvicinata. Poco dopo colpirà la traversa su un bello scambio ravvicinato con Donadio. Il 2 a 0 arriva su un pasticcio difensivo e dalla convinzione di Nesci che riconquista il pallone e riesce, anzichè tirare a botta sicura, ad avere la freddezza e l’altruismo di servirlo a Bizzarri (sempre quello delle “doppie”) per un appoggio in rete da pochi passi. Terzo gol simile al secondo con sassata sotto la traversa di Ennaouy. Qui si chiude il primo tempo e anche la cronaca della partita.

I ragazzi del Granarolo col passare dei minuti, e come spesso avviene, faranno sempre più fatica ad arginare le giocate dei nostri e ne uscirà un risultato pesante.

Che dire, l’avversario ha certamente reso le cose più semplici, la prossima contro il Genoa la musica non sarà forse la stessa, però i 2001 giocano veramente bene. E sono anche ben assortiti. Non li conosco benissimo uno per uno, nè so chi mancasse, ma il mix che ho visto promette bene, molto bene.

Fisico e attenzione dietro, corsa e grinta sulle fasce, due centrali di centrocampo che non potrebbero essere più complementari di quanto sono, tecnica ed estro da un lato, testa e fisico dall’altro. Quanto al reparto offensivo, beh …. basta contare i gol fatti.

Più che augurare un bel futuro sportivo a questi ragazzi non posso fare, magari ricordando loro che non sarà sempre tutto facile ma che la crescita di una squadra dipende dall’impegno e dall’aiuto di tutti.

Permalink link a questo articolo: http://www.serrariccocalcio.com/leva-2001-serra-ricco-granarolo/

1 comment

  1. carlo cappanera

    complimenti ragazzi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>